SU
Image Alt
Dal 9 al 11 aprile 2021

VALTELLINA E LAGO DI COMO

VALTELLINA E LAGO DI COMO

$0 / per person
(0 Reviews)

9 – 11 APRILE 2021 (3 giorni)

La visita che proponiamo è realizzata in collaborazione con “Quaderni Valtellinesi”, un rivista che, dal 1981, viene pubblicata in provincia di Sondrio con un semplice, quanto efficace, slogan “la cultura locale e il mondo”: la rivista è nata da un gruppo di lavoro che si è dedicato per decenni alla studio della storia, del paesaggio, delle architetture di questo territorio. Abbiamo così individuato con loro alcuni luoghi artistici di particolare importanza che andremo a visitare.

In primis il santuario della Beata Vergine di Tirano, uno dei principali santuari mariani lombardi eretto a seguito di una apparizione avvenuta il 29 settembre 1504, pochi anni prima della crisi della Riforma protestante. Esso fu un baluardo del Cattolicesimo ed è un capolavoro del rinascimento lombardo.

Vedremo poi lo xenodochio medievale di S. Perpetua, posto proprio sopra il santuario di Tirano sulla via del Bernina. Nell’abside della chiesa furono ritrovati, nel 1987, antichi affreschi che si ricollegano al mondo bizantino e all’importanza dell’isola comacina.

A Piona vedremo il priorato cistercense, con la chiesa di S. Nicola, sul lago di Como, fondato dai monaci cluniacensi che, nel 1078 avevano fondato l’abbazia di S. Pietro in Vallate a Piagno.

Con una breve navigazione sul lago di Como, si raggiungerà la chiesa di S. Fedelino (sec. X), eretta sul luogo del martirio di S. Fedele (IV secolo d.C.), che ci riporta alle fonti dell’evangelizzazione di queste valli.

Infine si visiterà uno dei capolavori del romanico lombardo, la chiesa di S. Maria del Tiglio, posta in riva al lago nel pressi di Gravedona.

Il focus Laudato Sì ci porterà a conoscere una piccola cantina biologica e biodinamica nel cuore dei vigneti terrazzati da cui nascono i vini rossi valtellinesi d.o.c.g. Tutti i vini vengono prodotti da uva Nebbiolo (localmente chiamata Ciuinasca) lavorata manualmente sui ripidi terrazzamenti (dai 400 agli 800 metri) del versante solatio valtellinese. La cantina Riter, recentemente restaurata nel centro storico di Poggiridenti, è situata nel cuore della zona dell’Inferno, una delle Cru più conosciute e rinomate. Qui sarà possibile degustare i vini di tre piccoli produttori biologici che si sono consorziati e hanno appena inaugurato la nuova cantina.

 

 

Programma del Pellegrinaggio

1

1° GIORNO - Venerdì 9 aprile: VICENZA - TIRANO - POGGIRIDENTI

Mattino. Partenza da Vicenza alle ore 7. Arrivo a Tirano. Visita del Santuario della Beata Vergine di Tirano, da considerarsi il monumento religioso più importante della Valtellina. Pranzo. Pomeriggio. Visita della chiesa medievale di S. Perpetua (salita a piedi di 30 minuti a passo lento). Trasferimento a Poggiridenti per la visita alla cantina biologica Riter di Poggiridenti con assaggi e degustazioni. Trasferimento in alloggio. Sistemazione, cena e pernottamento.
2

2° GIORNO - Sabato 10 aprile: NOVATE MEZZOLA - GRAVEDONA

Mattino. Visita della chiesa di S. Fedelino raggiungibile in barca da Novate Mezzola. Pranzo. Pomeriggio. Sull'alto lago visita della chiesa di S. Maria del Tiglio a Gravedona. Rientro in alloggio per cena e pernottamento.
3

3° GIORNO - Domenica 11 aprile: ABBAZIA DI PIONA

Mattino. Visita del Monastero Cistercense di Piona. Pranzo. Rientro a Vicenza con soste di servizio lungo il percorso. *Il programma potrebbe subire delle variazioni.

    Contattaci per informazioni

    Tipologia camera singoladoppia



    You don't have permission to register