SU
Image Alt
Dal 19 al 26 ottobre 2024

SANTIAGO, FATIMA, LISBONA

SANTIAGO, FATIMA, LISBONA

$0 / per person
(0 Reviews)

19 – 26 OTTOBRE 2024 (8 giorni)

L’arrivo del cristianesimo nella Penisola Iberica risale già al periodo romano dei primi secoli.

La Spagna fu evangelizzata dall’apostolo Giacomo il Maggiore, fratello di Giovanni Battista, che portò la buona notizia di Gesù risorto fino ai confini del mondo allora conosciuto, “in finibus terrae”.

Nell’ottavo secolo fu ritrovata la sua tomba: l’eremita Pelagio vide delle luci a forma di stelle che indicavano il punto esatto in cui erano sepolti i resti mortali di Giacomo, il Campus Stellae, da cui “Compostela”. Da secoli milioni di pellegrini vengono a venerare la tomba dell’apostolo e negli ultimi vent’ anni è stato riscoperto il cammino a piedi: circa mezzo milione di persone all’anno lo percorrono.

In Portogallo il cristianesimo ebbe una considerevole diffusione e questi territori divennero luoghi significativi della fede cristiana per molti secoli. Qui il Cristianesimo fu anche difeso dall’avanzata dell’islam, soprattutto con l’aiuto dei Crociati Cavalieri di Cristo. Con la scoperta di nuove terre il Portogallo ebbe un ruolo di primaria importanza: come dice il Vangelo, tramite le navigazioni nei nuovi continenti il cristianesimo fu portato fino ai confini estremi della terra.

Agli inizi del ‘900 a Fatima vi fu una delle apparizioni mariane più importanti: ancora oggi il culto di Maria è molto sentito e da tutto il Portogallo arrivano pellegrini a piedi per pregare la Madre di Dio.

Il nostro pellegrinaggio terminerà a Lisbona, la capitale europea più occidentale e l’unica ad affacciarsi sull’Oceano Atlantico. Il suo territorio è ricco di storia e panorami mozzafiato: come Roma, Lisbona sorge su sette colli e per questo viene anche detta “la Roma sull’Atlantico”.

Qui si farà memoria di Sant’Antonio nato appunto a Lisbona e morto a Padova nel 1231.

Programma del Pellegrinaggio

1

1° giorno – sabato 19 ottobre: VICENZA - VENEZIA - SANTIAGO DE COMPOSTELA - L’Apostolo Giacomo  Boanerghes un ”figlio del tuono” (Mc 3,17 )

Trasferimento in pullman da Vicenza per l’aeroporto di Venezia e partenza con volo di linea via Madrid per Santiago de Compostela. Arrivo, incontro con la guida e partenza in pullman per Padron, cittadina dal cuore medievale e ultima tappa del Cammino Portoghese: secondo la tradizione, la barca con a bordo le spoglie mortali di San Giacomo ormeggiò proprio qui e fu bloccata da una grossa pietra, un pedron (da cui il nome della località) che è conservato dietro all’altare della Iglesia de Santiago. Visita della chiesa di Santa Maria de Iria Flavia, la città romana presso la quale giunsero da Gerusalemme le spoglie dell’apostolo Santiago e della Chiesa di Santa Maria la Real. All’arrivo a Santiago, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.    
2

2° giorno – domenica 20 ottobre: SANTIAGO DE COMPOSTELA - La fede senza le opere è morta (Gc 2,26)

Pensione completa. Giornata dedicata alla scoperta di SANTIAGO DE COMPOSTELA, capitale della Galizia e meta di pellegrinaggio fin dal medioevo. Visita del centro storico medievale, in cui spiccano la Plaza do Obradoiro, l’Hospital Real e la Cattedrale, dove alle ore 12.00 sarà celebrata la Messa internazionale del Pellegrino. Visita della Cattedrale, edificata sul luogo in cui venne ritrovato il sepolcro dell’Apostolo Giacomo.  Pernottamento in albergo.    
3

3° giorno – lunedì 21 ottobre: SANTIAGO DE COMPOSTELA – FINISTERRE - Fino agli estremi confini della Terra (Mt 28, 16-20)

Pensione completa. Intera giornata a Cabo Finisterre: nei pressi del Faro si ammirerà il monumento dedicato ai pellegrini. Visita alla Chiesa di Santa Maria de Areas, dove è conservata la statua del “Santo Cristo da Barba Dourada de Fisterra”. Proseguimento per Muxia, dove si trova il santuario di Nosa Senora da Barca, costruito sugli scogli di fronte all’oceano. La leggenda narra che la Madre di Gesù fosse arrivata fino alle coste della Spagna per sostenere l’apostolo Giacomo nella sua evangelizzazione. Rientro a Santiago e pernottamento    
4

4° giorno – martedì 22 ottobre: SANTIAGO - COIMBRA - FATIMA - Voce di Silenzio triturante (1Re 19,12)

Pensione completa. Partenza in pullman verso il Portogallo. Sosta presso il Santuario del Bon Jesus e proseguimento per la visita di COIMBRA, la celebre città universitaria: si vedrà l’antica sede dell’Università con la biblioteca, le varie sale e la Cappella. Sosta nella cattedrale, uno dei più notevoli edifici romanici del Portogallo. Proseguimento per Fatima e arrivo in serata. La località è situata tra verdeggianti colline ed è divenuta improvvisamente famosa nel 1917, in seguito alle apparizioni della Vergine a tre pastorelli. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento. In serata recita del Santo Rosario e partecipazione alla suggestiva fiaccolata.        
5

5° giorno – mercoledì 23 ottobre: FATIMA - Maria e la Custodia del Cuore (Lc 2,19)

Pensione completa. Celebrazione della S. Messa.  Mattinata dedicata alle visite al Santuario il cui “cuore” è la “Cappellina”, costruita sul luogo dell’antico leccio sul quale si posò la Madonna. Visita al villaggio di Aljustrel, luogo natale dei fanciulli e a Valinhos. Nel pomeriggio escursione nei dintorni di Fatima: BATALHA per la visita del complesso architettonico di Santa Maria della Vittoria; il monastero di ALCOBACA, la cui struttura si ispira a quella dell’Abbazia di Chiaravalle; il pittoresco villaggio di pescatori di NAZARE, sulla costa atlantica. Rientro a Fatima, cena e pernottamento in albergo. Nella serata recita del Santo Rosario.          
6

6° giorno – giovedì 24 ottobre: FATIMA – TOMAR – EVORA – LISBONA - Se qualcuno vuol venire dietro di me …. (Matteo 16,24)

Pensione completa. Partenza per Tomar, graziosa cittadina legata all’ordine dei templari. Visita al Convento do Cristo e proseguimento per Evora. Visita del centro storico con il Tempio Romano meglio conservato del Portogallo, la Cattedrale, tra le prime edificate dopo la cacciata degli arabi, i vicoli moreschi, la cerchia di mura medievali e i numerosi palazzi del 16° secolo. Proseguimento per Lisbona, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.  
7

7° giorno - venerdì 25 ottobre: LISBONA - Beati quelli che ascoltano la parola di Dio e la vivono ogni giorno (Lc 11,28)

Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della Capitale: la Cattedrale, la casa natale di San Antonio, i quartieri dell’Alfama e del Rossio. Pomeriggio visita al monastero de Los Jeronimos, la Torre di Belem, simbolo della città. Cena e pernottamento in hotel.
8

8° giorno - sabato 26 ottobre: LISBONA - VENEZIA - VICENZA - Proposte per la fruttificazione del pellegrinaggio

Dopo la prima colazione, trasferimento in pullman all’aeroporto di Lisbona e partenza con volo di linea per Venezia via Madrid. Trasferimento a Vicenza in pullman. *Il programma potrà subire delle variazioni.

    Contattaci per informazioni

    Tipologia camera singoladoppia



    Rispondi alla domanda per confermare di non essere un computer:

    You don't have permission to register