SU
Image Alt
22 settembre 2021

PISTOIA – SPECIALE ANNO COMPOSTELANO

PISTOIA – SPECIALE ANNO COMPOSTELANO

$0 / per person
(0 Reviews)

Mercoledì 22 settembre 2021

Il 2021 a Pistoia è iniziato con un evento eccezionale: lo scorso 9 gennaio infatti è stato compiuto il rito di apertura dell’Anno Santo Compostelano. La cattedrale di Pistoia custodisce una reliquia dell’apostolo Giacomo, l’unica riconosciuta nella sua autenticità da Compostela, meta tradizionale di pellegrinaggi perché luogo che conserva quanto rimane del corpo del Santo.

È stato grazie al Vescovo Atto che Pistoia, nel 1144, ottenne una parte del corpo di san Giacomo con la mediazione di Ranieri, un ecclesiastico pistoiese residente nella città galiziana.

A partire dall’ottavo decennio del secolo XII, per la chiesa e il Comune, le celebrazioni in onore del Santo patrono iniziavano il 24 luglio, vigilia della festa liturgica, e continuavano per gli otto giorni seguenti, caratterizzandosi per un solenne susseguirsi di cerimonie liturgiche, cortei e tornei dove l’aspetto più sacro della festa finiva per sovrapporsi con il senso più civile e popolare del “giorno di festa”.

La cerimonia degli omaggi e la processione, dal prato di San Francesco alla Cattedrale, erano i principali momenti della vigilia che si concludeva con una “luminaria” collocata sulla torre della Cattedrale e sui cornicioni dei palazzi pubblici e privati.

La storia della reliquia di san Giacomo a Pistoia intreccia infatti la realtà civile con quella religiosa: si sono unite le diverse forze per l’ottenimento della reliquia e per la sua custodia, ma anche oggi per vivere un anno santo dedicato all’apostolo che seguì il Signore Gesù tra i primi.

Da diverso tempo infatti Compostela può indire un anno giubilare. Il 25 luglio ricorre di domenica e questa volta anche Pistoia ha chiesto alla Santa Sede la possibilità di viverlo. Nella “minor Santiago” per tutto il 2021 ci saranno eventi religiosi e culturali per accogliere i diversi pellegrini che sono attesi anche dagli otto cammini, tra i quali la Romea Strata, che attraversano la città toscana.

Programma del Pellegrinaggio

1

Mercoledì 22 settembre 2021

Ore 6.00 partenza in pullman dal bar di Sant’Agostino, Viale Sant’Agostino 585 a Vicenza in direzione Pistoia e sosta lungo il percorso. Arrivo a Pistoia incontro con la guida, visita della città. In particolare si visiteranno la  chiesa di S. Andrea dove all’interno si trova il pulpito di Giovanni Pisano, a seguire una brevissima sosta davanti alle case torri medievali. In Piazza Duomo, all’esterno, vedremo il Palazzo del Comune, il Palazzo del Podestà e Palazzo dei Vescovi. A seguire, il Battistero di San Giovanni. Entreremo nella Cattedrale  passando per la “Porta Santa “ per ammirare il Reliquiario di Lorenzo Ghiberti dove si conserva la reliquia dell’ Apostolo Giacomo e l’Altare Argenteo. Seguirà la Chiesa di S. Giovanni Fuorcivitas Nel pomeriggio vedremo la facciata dello storico Ospedale del Ceppo con il Fregio che illustra le Opere di Misericordia... splendida è la formella che illustra il precetto “Accogliere i Pellegrini”. A  breve distanza visiteremo la chiesa romanica di S. Bartolomeo in Pantano e lungo la strada la basilica della Madonna dell’Umiltà.  Partenza nel tardo pomeriggio e rientro a Vicenza. .

Contatta la Fondazione Homo Viator - San Teobaldo per ricevere il dépliant con tutte le informazioni

    Contattaci per informazioni



    You don't have permission to register