SU
Image Alt
Dal 28 marzo al 4 aprile 2020

MAROCCO

MAROCCO

$0 $0 / per person
(0 Reviews)

28 MARZO – 4 APRILE 2020 (8 giorni)

Il Marocco si colloca nella parte estrema dell’Africa occidentale ed è caratterizzato da elementi geografici e geologici molto diversi: si va dal mare ai deserti, dalle pianure alle montagne dell’Atlantide, dalle zone molto abitate a zone abbastanza inospitali. La natura contrastante è rilevante già da un punto di vista morfologico. Il Marocco è stato occupato e conquistato in origine dai romani, ma l’impronta più significativa è stata data dalla presenza dell’Islam, la quale si colloca in questo territorio dal VII secolo fino ai nostri giorni. Ne sono testimonianza le città imperiali, che furono sedi dei grandi conquistatori islamici. Questo è un territorio significativo anche per il Cristianesimo delle origini,  in quanto spazio di evangelizzazione nel periodo medievale.  Si pensi a tal proposito alla vicenda di Sant’Antonio da Padova e del beato Charles de Foucauld, che a cavallo dell’800 e ‘900 ha fatto la sua prima esperienza di conversione.

 

Programma del Pellegrinaggio

1

1° GIORNO - Sabato 28 marzo: VICENZA - VENEZIA - CASABLANCA - RABAT

Ritrovo dei partecipanti a Vicenza e trasferimento all’aeroporto di Venezia; disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Casablanca. All’arrivo incontro con la guida-accompagnatrice locale e trasferimento in pullman riservato a Rabat. Sistemazione in albergo e pernottamento.

2

2° GIORNO - Domenica 29 marzo: RABAT - FES

Dopo la prima colazione, visita della città di Rabat: gli esterni del Palazzo Reale, la Kasbah, città-fortezza dell’Oudaya, lo splendido Mausoleo di Mohamed V, la Tour Hassan, la moschea Incompiuta e la Cattedrale di San Pietro (in base alle celebrazioni delle Messe). Partenza per Fes, pranzo nella medina e pomeriggio visita di Fes, “capitale culturale” del reame (gemellata con Firenze), la più antica delle città imperiali e culla della civiltà e della religione del paese: qui è nata la prima università religiosa nel mondo islamico. Si visiteranno: la Medersa Karaouine (esterno), la Medersa Bou-Anania, la sinagoga Ben Dannan (in base alla fine dei lavori di restauro) e i souk artigianali dove lavorano tintori, calderai, sarti, tessitori, abili ceramisti. Cena e pernottamento in albergo.

3

3° GIORNO - Lunedi 30 marzo: FES – MEKNES – VOLUBILIS - FES

Dopo la prima colazione, partenza per la città imperiale di Meknes, visita al centro culturale gestito dai Frati Francescani. Pranzo in riad e visita alle immense scuderie di Moulay Ismail con i granai monumentali, la celebre porta Bab Mansour, ritenuta la più bella del Marocco. Prosecuzione per il sito romano di Volubilis, visita delle rovine. Ritorno a Fes, cena e pernottamento.

4

4° GIORNO - Martedi 31 marzo: FES - MIDELT

Partenza dopo la prima colazione in direzione Sud. Sosta a Ifrane, detta la Svizzera del Marocco e continuazione del tragitto. Arrivo a Midelt per il pranzo. Nel pomeriggio visita alla comunità di frati trappisti di Midelt dove vive l’ultimo superstite della strage di Tibhirine. Celebrazione della Messa. Cena e pernottamento in albergo a Midelt.

5

5° GIORNO - Mercoledi 1 aprile: MIDELT - ERRACHIDIA - TINERHIR - OUARZAZATE

Prima colazione. Partenza per una giornata molto intensa: la prima parte del percorso è caratterizzata dai bellissimi paesaggi dell’alta montagna, ci si trova nel cuore del Medio Atlante. A partire da Errachidia il paesaggio muta, si è nel mondo berbero e nella regione delle oasi di montagna caratterizzate da immensi e rigogliosi palmeti. Pranzo a Tinejdad, si visita lo Ksar El Khorbat, villaggio fortificato costruito in terra pressata e prosecuzione per Tinerhir. Visita alle gole del Todra, caratterizzate da spettacolari formazioni rocciose e grandi canyon attraversati da un fiumiciattolo di acqua freschissima. Continuazione per Ouarzazate, la “mecca del cinema Internazionale”, che si raggiungerà percorrendo la « strada delle 1000 kasbah ». Cena e pernottamento in albergo.

6

6° GIORNO - Giovedi 2 aprile: DADES - OUARZAZATE - MARRAKECH

Prima colazione. In mattinata partenza per la visita alla famosa Kasbah di Taurirt, una delle meglio conservate del Marocco. Visita libera del villaggio di Ait Ben Haddou e pranzo. Proseguimento per le alture dell’Atlante, attraversando il paesaggio mozzafiato del passo del Tichka (2260 mt). Arrivo in serata a Marrakech, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

7

7° GIORNO - Venerdi 3 aprile: MARRAKECH

Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita di “Marrakech la rouge”, così chiamata per i colori ocra delle case e dei monumenti, seconda tra le città imperiali, fondata nel XII sec. dalla dinastia degli Almoravidi. Questa leggendaria città stupisce per i suoi tesori artistici, per l’architettura ispano-moresca e per il verde dei giardini. Si visiteranno le tombe Saadiane, la Koutoubia, il palazzo della Bahia, i giardini della Menara, i souks nella Medina e la stupenda ed unica piazza “Djemaa El Fna”, teatro naturale per cantastorie, incantatori di serpenti e venditori d’acqua, iscritta nella lista speciale UNESCO del Patrimonio Orale e Immateriale dell’Umanità. Visita alla Parrocchia di Marrakech. Cena tipica in un ristorante caratteristico. Dopo cena possibilità di proseguire la passeggiata nella piazza Jemma El Fnaa. Cena e pernottamento.

8

8° GIORNO - Sabato 4 aprile: MARRAKECH - CASABLANCA - VENEZIA - VICENZA

Dopo la prima colazione, trasferimento a Casablanca. Arrivo e visita della moschea di Hassan II (ingresso incluso). Pranzo. Trasferimento in aeroporto; disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza Venezia. Arrivo a Venezia e rientro in pullman a Vicenza.

Contattaci per informazioni

Tipologia camera singoladoppia



You don't have permission to register