SU
Image Alt
Dal 9 al 13 settembre 2020

ROMEA STRATA: DA BRENNERO A BRESSANONE A PIEDI

ROMEA STRATA: DA BRENNERO A BRESSANONE A PIEDI

$0 / per person
(0 Reviews)

9 – 13 SETTEMBRE 2020 (5 giorni)

Nel periodo Romano la strada che collegava l’Italia al mondo germanico era la Via Claudia Augusta, di Augsburg a Tridentum (Trento). Nel medioevo, per accorciare il percorso dall’Italia alla Germania fu creato un nuovo percorso valicando le Alpi in un campo di proprietà del signor Brenner, da cui il nome “del Brennero”. Questa nuova via divenne molto importante anche per i pellegrini che si dirigevano a Roma per ricevere le indulgenze plenarie nel 1300, Anno Santo. Lungo il percorso che faremo vi sono città e luoghi densi di alto significato, come Vipiteno con il suo castello dei Cavalieri Crociati Teutonici che oltre ad accogliere i pellegrini diretti a Roma e alla Terra Santa, facevano loro stessi sosta prima di andare in combattimento contro il nemico musulmano. Il percorso è facile perché in leggera discesa con zone naturalistiche, paesaggistiche e culturali di alto pregio.

 

Programma del Pellegrinaggio

1

1° giorno - mercoledì 9 settembre: VICENZA – NOVACELLA - BRENNERO

Ritrovo dei partecipanti a Vicenza, presso l’Abbazia di Sant’Agostino e partenza in pullman direzione Novacella. Arrivo e visita dell’Abbazia di Novacella antico luogo di accoglienza dei pellegrini, fondata nel 1142 dal vescovo Hartmann. Qui vivono e operano i Canonici Regolari secondo la regola di S. Agostino. Visita della Basilica, il chiostro gotico, la ricca pinacoteca, la famosa biblioteca, il giardino storico e la cantina. Incontro e testimonianza dei canonici con benedizione del pellegrino. Pranzo libero. Proseguimento in pullman per la città di Brennero. Passeggiata tra le viuzze del paese, visita alla chiesetta di San Valentino, protettore degli innamorati; alla Cappella del Lupo, piccola cappella votiva che custodisce un artistico crocifisso sanguinante; alla Cappella delle Terme, costruita grazie alle donazioni degli ospiti dei bagni termali; alla chiesa parrocchiale che custodisce numerosi affreschi. Cena e pernottamento a Vipiteno.
2

2° giorno - giovedì 10 settembre: BRENNERO- VIPITENO

Prima colazione. Partenza a piedi con destinazione Vipiteno circa 20 km. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio, visita alla città dalla via Città Nuova dove si trovano allineate bellissime case con le caratteristiche facciate, gli Erker (bovindi) e con le insegne in ferro battuto che una volta fornivano informazioni ben precise a mercanti e viaggiatori; alla Torre dei Dodici, alta 46 m e costruita negli anni 1468-1472 separa la città vecchia da quella nuova; agli affreschi tardogotici della chiesa dell'Ospedale di Santo Spirito. Cena e pernottamento a Vipiteno.
3

3° giorno - venerdì 11 settembre: MEZZASELVA - VIPITENO

Prima colazione. Partenza a piedi con destinazione Mezzaselva circa 18 km. Pranzo al sacco. Visita alla chiesa parrocchiale di Mezzaselva: è dedicata a S. Martino di Tours e fu menzionata per la prima volta nel 1345. Le immagini sull’altare della chiesa furono realizzate dall’artista Josef Renzler. Cena e pernottamento a Vipiteno.
4

4° giorno - sabato 12 settembre: MEZZASELVA – FORTEZZA - BRESSANONE

Prima colazione. Partenza a piedi con destinazione Bressanone circa 16 km. Pranzo al sacco. Si costeggerà il Lago di Fortezza, possibile vista al museo. A Bressanone visita al Duomo e al chiosco della Cattedrale, passeggiata lungo i portici del centro storico. Visita al museo della farmacia, al palazzo vescovile e al museo diocesano. Cena e pernottamento a Vipiteno.
5

5° giorno - domenica 13 settembre: BRESSANONE – VIPITENO - VICENZA

Prima colazione. Partenza con il pullman per visitare Castel Tasso, considerato uno dei castelli più preziosi della storia altoatesina. Il castello non fu mai conquistato o devastato ed ancora oggi è ben conservato ed all'interno troviamo moltissimi oggetti e mobili antichi. Pranzo al sacco e rientro in pullman a Vicenza.

Contattaci per informazioni

Tipologia camera singoladoppia



You don't have permission to register