SU
Image Alt

ITINERARIO 3

TREVISO, CONEGLIANO, VITTORIO VENETO, PORTOBUFFOLE

Il vino del Qaddìsh e del Seder nel Trevigiano

Nel cuore di un territorio esteso dalle Prealpi alla laguna, ricco di colli e risorgive, Treviso nasce come centro agricolo e commerciale, particolarmente devoto alla viticoltura. Data questa peculiarità del territorio, proponiamo un percorso culturale alla riscoperta del ruolo del vino nella tradizione ebraica, forti del fatto che la prima presenza ebraica nella provincia trevigiana risale al X secolo d.C. .

Alla storia si intreccia poi la leggenda: Sebastiano Novello, mendicante cristiano trovato morto a Portobuffolé durante la Settimana Santa del 1480. La furia popolare si scagliò contro alcuni ebrei residenti in paese. Ne nacque un vero e proprio caso che vide le autorità cittadine costrette a mandare al rogo ben 3 ebrei, che vennero bruciati vivi in piazza San Marco a Venezia.

L’ITINERARIO COMPRENDE LA VISITA A TREVISO, CONEGLIANO, VITTORIO VENETO E PORTOBUFFOLÉ, ALLA RISCOPERTA DEI LUOGHI EBRAICI DI IERI E DI OGGI.

You don't have permission to register