Ufficio Pellegrinaggi Diocesi di Vicenza Contrà Vescovado, 3 - Vicenza
Linfa dell'ulivo - logo

CRETA (7gg)

14 - 20 OTTOBRE 2017    CRETA  (7gg)

L’isola di Creta va compresa attraverso l’analisi di alcuni elementi molto importanti dal punto di vista storico-culturale e religioso. Innanzitutto è stata un centro fondamentale nella cultura ellenistica, in quanto snodo commerciale di navigazione, politico e per punto geografico strategiconel Mediteranneo. Un elemento su tutti il mito di Cnosso. In secondo luogo nel periodo romano, dobbiamo considerare la presenza cristiana. Questa va declinata almeno in 3 direzioni molto importanti per il Cristianesimo delle origini. La presenza di San Paolo nei suoi viaggi/pellegrinaggi missionari di cui ne parla negli Atti degli Apostoli e nella lettera ai Corinzi; Paolo ha qui inviato il suo grande amico fidato l’apostolo Tito che ha evangelizzato l’isola in tutte le sue parti e qui vi sono ancora le sue reliquie. Paolo ha inviato anche una lettera a Tito. In secondo luogo a Creta sono stati martirizzati dei cristiani durante la persecuzione nel periodo romano. Infine va considerata la lunga presenza veneziana, dal 1212 fino alla fine del 1600. L’Impero da Mar della Serenissima aveva qui un punto di appoggio fondamentale per il traffico delle merci e l’isola addirittura fu chiamata Candia. Molteplici sono le testimonianze della presenza veneziana: castelli, palazzi, chiese. In particolare una costruita nel XIV e dedicata a San Francesco, in quanto probabilmente ha fatto sosta a Creta nel suo viaggio in Terra Santa 1219-1220. La ricchezza di quest’isola è veramente enorme e porta con sé memorie straordinarie.

SCARICA IL PROGRAMMA PDF

INFORMAZIONI UTILI