Ufficio Pellegrinaggi Diocesi di Vicenza Contrà Vescovado, 3 - Vicenza
Linfa dell'ulivo - logo

Radice Santa

Avere coscienza e consapevolezza della propria Radice Santa significa saper generare buoni frutti perché come diceva Gesù i frutti dipendono dall’albero e quindi dalle sue radici.

L'Ufficio Pellegrinaggi organizza pellegrinaggi, serate ed incontri per approfondire la conoscenza dell'ebraismo, radice della nostra fede cristiana.

 

 

Martedì 29 gennaio e martedì 5 febbraio 2019

 

 

 

MINI PELLEGRINAGGIO

ALLA FERRARA EBRAICA

Per conoscere la storia del popolo ebraico

 

Ogni anno, la giornata della memoria della Shoah fissata per il 27 di gennaio (giorno della liberazione del campo di concentramento e di sterminio di Aushwitz) ci invita a riflettere di questa tragedia immane che è capitata alla metà del 900. Quest’anno andremo a visitare il Meis cioè il museo ebraico italiano della Shoah che è stato recentemente inaugurato nella città di Ferrara. Il luogo non è certamente casuale dato che in questo capoluogo di provincia c’è stata una presenza ebraica significativa fin da tempi antichi e tutti in ogni caso ricordano la famiglia Finzi – Contini dalla quale vicenda famigliare è nato il libro ed il film “il giardino dei Finzi Contini”. Il museo illustra la storia della presenza ebraica in Italia fino all’anno 1000 e propone tutta una serie di oggetti di testimonianze in merito a questa realtà. Questo luogo è quindi il punto di riferimento italiano per tutto ciò che riguarda il mondo ebraico in Italia e la sua millenaria presenza nelle nostre terre.

Avere la consapevolezza che il popolo ebraico come disse Giovanni Paolo II nella sinagoga di Roma del 1986, è il nostro “fratello maggiore” significa avere ben chiare le nostre radici.